Ultimo aggiornamento lunedì, 11 dicembre 2017 - 10:25

Malore Nadia Toffa: Le Iene svelano come sta ora

Cronaca
4 dicembre 2017 09:51 Di Lazzaro
2'

La iena Nadia Toffa è entrata nel cuore di tutti gli italiani, infatti la notizia del suo malore ha sconvolto il pubblico e sono in tantissimi i personaggi TV che in queste ore le stanno augurando una veloce guarigione. Ma come sta adesso Nadia Toffa? A rivelare i dettagli delle sue condizioni di salute sono proprio Le Iene nella puntata del 3 dicembre. Tra il serio e lo scherzo hanno annunciato che la loro collega sta bene ma è piena di tubi e la prognosi è ancora riservata.

PRIMO MESSAGGIO DI NADIA TOFFA DOPO IL MALORE

Per chi ancora non lo sapesse, Nadia Toffa è stata vittima di un malore a Trieste: dopo il ricovero d’urgenza si era tenuto anche per la sua vita. A dare maggiori dettagli sul suo stato di salute ci hanno pensato Nicola Savino, Giulio Golia e Matteo Viviani. La iena é ricoverata al San Raffaele di Milano e sta meglio e quindi hanno raccontato questo terribile momento cercando di sdrammatizzare:

“Proviamo a ricapitolare quanto successo. Poco prima delle 13 di ieri ci è arrivata una telefonata dall’hotel di Trieste. Ci dicono che Nadia è crollata a terra, ma non abbiamo saputo nient’altro. Abbiamo pensato a mille cose. Quando è arrivata al pronto soccorso abbiamo saputo che era codice rosso… Ci si è gelato il sangue. Alle 18,30 ci hanno detto che Nadia si era svegliata e abbiamo ricominciato a respirare”.

Tra applausi e occhi lucidi poi la bea notizia: “Adesso è in ospedale ed è fuori pericolo di vita, la stanno curando, piccolo particolare è piena di tubi”. Nel pomeriggio domenicale è stata la stessa Toffa a rincuorare i fan su Facebook: “Volevo ringraziare tutti quelli che mi sono stati vicino… ho preso una bella botta, ma tengo duro. Adesso parlo con i medici e cerchiamo di risolvere questa scocciatura. Stasera le Iene me le guardo da questo lettino, e vediamo che combinano senza di me… Torno presto”.
ADVERTISEMENT
LEGGI COMMENTI

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi